«Capitello in stile ionico. Proviene dalla chiesa paleocristiana di Campo Alberguccio, abbandonato sull'aia del podere "Il Serpaio"». Da V.MELANI-M.VERGARI '74, p.78.

Col nome 'Campo Alberguccio' viene chiamato un appezzamento di terreno nel piano sottostante la collina sulla quale si trovano i resti della città etrusco-romana di Roselle, presso il torrente Salica, a poca distanza dal 'Podere Serpaio'. Aldo Mazzolai ( A.MAZZOLAI '60, p.101) riferisce : «Tombe a cassa costruita con lastroni di pietra, a inumazione, furono rinvenute nelle località Campo Alberguccio e Campo Sughereto; ma la zona più estesa della necropoli da questo lato è situata nei pressi del podere Serpaio. Qui furono osservati circoli di considerevoli dimensioni mischiati con tombe a cassa poverissime».