L''"Acquisto cha ha fatto il fiume Ombrone"
 

Archivio di Stato di Siena. Ospedale S.Maria della Scala 1406,c. 207. Situazione del territorio a cavallo dell'Ombrone fra la Grancia e l'"Argine del trabocco del fiume Ombrone" (ovvero il bastione in terra battuta costruito per proteggere Grosseto dalle piene del fiume). La pianta mostragli effetti registrabili nel XVII secolo del processo che ha portato il corso d'acqua a formarsi l'alveo attuale (nella legenda č segnato con N l'"Acquisto che ha fatto il fiume Ombrone"). Sulla riva opposta a quella su cui č la cittā di Grosseto si era tentato in passato di salvaguardare dall'erosione le terre della "Tenuta della Grancia" mediante argini artificiali (in legenda: "V-Argine che era fatto dallo Spedale, quale al presente vi č questo poco, che il resto l'ha portato via il fiume").