Il patrimonio del convento - Lasciti testamentari e donazioni
 
Archivio Segreto Vaticano, Fondo Toscano 16015. S.Francesco di Siena n.153. 1319 Marzo 12.

Iacobo di Durellino da Grosseto detta le proprie volontà in un testamento scritto in Montalcino. Il facoltoso grossetano, fra i molti lasciti, destina 100 lire per la «fabrica ecclesie seu loci fratrum minorum de Grosseto» ed altrettante per i francescani di Montieri.
 

 

 

 
 

 

 

Archivio di Stato di Siena, Conventi 491.‘Cabreo o' vero descrizione e piante delli beni et effetti spettanti al Convento dei P.P. Minori Conventuali di S.Francesco nella Città di Grosseto. Fatto nell'anno del Signore MDCCXXIII dall'Ing. Dionigi Mazzuoli". Il "Cabreo" registra la grande quantità di terre ed edifici che nel tempo sono andati a far parte del patrimonio del convento grossetano. Per ogni bene viene fatta la descrizione per scritto e con un disegno, riferendo le notizie relative alla sua acquisizione.

 

Torna su